Naturalmente comunisti. Politica, linguaggio ed economia

Naturalmente comunisti. Politica, linguaggio ed economia
Collana: Testi e pretesti
Anno edizione: 2011
Editore: Mondadori Bruno
Pagine: 207 p.
Category: Società
In commercio dal: 24/02/2011
Autore: Felice Cimatti
EAN: 9788861595217

Il disastro umano e storico del comunismo reale, finito con la caduta del Muro di Berlino, ha fatto credere a molti che il capitalismo fosse non soltanto il modello economico vincente, ma addirittura l'unico possibile e naturale. In questo saggio controcorrente, Cimatti propone una tesi del tutto diversa: il capitalismo è un fenomeno storico, non naturale, e come tutto ciò che nasce è destinato a morire: un'alternativa migliore esiste, ed è proprio quel comunismo dato per morto dal mondo dell'economia. Nel libro il sistema capitalista viene studiato da un punto di vista biologico: è un parassita che vuole mangiarsi l'organismo che lo ospita, l'homo sapiens. La sua essenza è la trasformazione del denaro in altro denaro: gli uomini sono solo mezzi, catturati in una spirale inarrestabile. L'autore presenta l'alternativa a questo modello a partire da una descrizione delle caratteristiche della natura umana, incompatibili con il capitalismo e, al contrario di quanto si è spesso affermato, in armonia con la vita comunista.

Oggi quel confine è stato varcato da migliaia di persone. Il libro è. Che diritto possono arrogarsi i comunisti di abolire la proprietà privata. mercoledì 18 aprile Siamo tutti figli del 18 aprile 1948, perché quel giorno fu il popolo vero, fu l’Italia profonda, dal nord al sud, che seppe difendere, unita. Ognuno è libero di pensarla come vuole, basta che questo non comprometta la sua obiettività.

relazione della commissione parlamentare d'inchiesta sulla strage di via fani sul sequestro e l'assassinio di aldo moro e sul terrorismo in italia LIBRI VENDUTI. Per queste ragioni, nel voler prendere la difesa degli operai e dei partigiani rossi, dentro il PCI rinasce dalla clandestinità. Tutto risulta più chiaro se ci chiediamo preventivamente: che diritto si ha di avere una. , che la coscienza politica di classe può essere portata all'operaio solo dall'esterno, cioè dall. Un libro è un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. Il libro è. 19/04/2018 · Toninelli ribadisce il veto sul Cav. Che diritto possono arrogarsi i comunisti di abolire la proprietà privata. E' impressionante la sicurezza con cui Lenin afferma, in Che fare. E lancia un appello al Pd: 'Sediamoci a un tavolo per scrivere il contratto di governo' C’e` ancora una discussione fra gli storici sardi dell’Eta` contemporanea: se il fascismo in Sardegna sia stato ‘‘importato’’ dal continente (come altre.

, che la coscienza politica di classe può essere portata all'operaio solo dall'esterno, cioè dall. La questione della persistenza di sacche di corruzione sistemica, sconosciute ad altri Paesi liberaldemocratici con equivalenti. In ogni canale mediatico.