Elettra. Variazioni sul mito

Elettra. Variazioni sul mito
Collana: Grandi classici tascabili
Anno edizione: 2002
Editore: Marsilio
Pagine: 249 p.
Category: Classici
In commercio dal: 02/10/2002
EAN: 9788831780513

Esistono figure o temi che periodicamente tornano a riaffiorare nelle pagine dei capolavori letterari arricchendosi ogni volta di nuovi significati. Elettra, la figlia che si erge a vendicatrice del padre Agamennone ucciso dalla moglie Clitennestra e dal suo amante, e spinge il fratello Oreste a uccidere entrambi, è uno di quei miti. Elettra protagonista e unico motore della storia in Sofocle, creatura reietta dalla famiglia e dalla società in Euripide, morbosamente legata da un rapporto perverso con Hofmannsthal, che smaschera tutti i personaggi nella Yorurcenar con il colpo di scena da lei creato. Quattro drammi e una sola Elettra: la figlia che fa uccidere la madre; quattro Elettre e un solo dramma: la madre uccisa dai figli.

In questa puntata, si parte da Stellata, in provincia di Ferrara, dove sorge una bellissima rocca del 1300, usata per controllare i ricchissimi commerci che avvenivano sul fiume, quando il Po era l’equivalente delle odierne autostrade per il trasporto di persone e merci, anche le più preziose, come ad esempio il. Il libro è il veicolo più diffuso del sapere. Figura del mito greco. Le versioni circa le vicende di Telefo, personaggio prescelto a protagonista di numerose tragedie antiche per noi perdute, sono molteplici e discordanti tra loro, pur avendo alcuni tratti in comune. Benvenuti a Muggia, la piccola perla dell’Alto Adriatico. In Italia D’Annunzio creò un altro importante modello dell’estetismo i cui atteggiamenti, l’arte, le idee, o meglio i miti, appaiono il risultato dell’incontro di un temperamento nativamente sensuale, irrazionale, egotistico, antidemocratico con la particolare situazione storico-sociale “fin de siecle” ( di fine secolo) e con le. La tragedia propone insomma uno scontro tra culture diverse, una considerata più moderna e civile (Corinto), l'altra più barbara e arretrata (la Colchide). Le versioni circa le vicende di Telefo, personaggio prescelto a protagonista di numerose tragedie antiche per noi perdute, sono molteplici e discordanti tra loro, pur avendo alcuni tratti in comune.

Sito internet de la Voce di Fiore, testata giornalistica mensile. | 17/01/2014 | 16558 lavori registrati in due volumi finalmente disponibili alla consultazione sul web Il Po di Ferrara Rai Italia. | 17/01/2014 | 16558 lavori registrati in due volumi finalmente disponibili alla consultazione sul web Il Po di Ferrara Rai Italia. Un libro è un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. Un libro è un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. La tragedia propone insomma uno scontro tra culture diverse, una considerata più moderna e civile (Corinto), l'altra più barbara e arretrata (la Colchide). Il libro è il veicolo più diffuso del sapere. Musei, manifestazioni culturali e tutti gli angoli nascosti del suo caratteristico centro storico.