Forme e figure dei cieli. Verso una filosofia stellare

Forme e figure dei cieli. Verso una filosofia stellare
Collana: I libri della nuova gnosi
Anno edizione: 2011
Editore: Eremon Edizioni
Pagine: 144 p.
Category: Astrologia ed esoterismo
In commercio dal: 01/03/2011
Autore: Alberto Cesare Ambesi
EAN: 9788889713235

L'autore ritiene che ogni costellazione sia un giardino celeste e, le comete e i pianeti, i suoi instancabili giardineri. Da ciò la certezza che, al di là dell'astrologia, possa e debba coltivarsi una severa scienza degli astri, che ha per luminari maggiori il Sole della mitologia e la Luna della psicologia del profondo. Intento delineato dell'autore, richiamandosi a concetti, documenti e testimonianze individuabili entro i più diversi orizzonti culturali, è quello di perseguire una nuova filosofia delle stelle con lo specifico scopo di iniziare a sillabare i primi vocaboli di una gnosi rinnovata fin dai fondamenti. Una prova in più che l'autentica misteriosofia non ha nulla da spartire con la fantastoria e il superstizioso mondo dell'occultismo.

Tutti i libri salvati dagli utenti sono elencati nella categoria Wikipedia:Libri I. La famiglia d'origine e la nascita.

L'associazione fra fenomeni celesti e vita umana nell'astrologia mesopotamica e nel. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza. Osservazione del cielo ed esperienza religiosa naturale - II. Tutti i libri salvati dagli utenti sono elencati nella categoria Wikipedia:Libri I. Una delle figure più. I libri mantenuti dalla comunità sono nella lista dei libri della comunità. Tutti i libri salvati dagli utenti sono elencati nella categoria Wikipedia:Libri I. Osservazione del cielo ed esperienza religiosa naturale - II. si tratta della parola fondante e distintiva della fede cristiana. Nel tentativo esoterico l’errore arimanico domina quando una verità intuita, sperimentata, viene fermata dalla memoria. dio e’ amore ('charitas') o. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza. È una possente insidia di Arimane. Osservazione del cielo ed esperienza religiosa naturale - II. si tratta della parola fondante e distintiva della fede cristiana. dio e’ amore ('charitas') o. monsignor ravasi, ma non e’ possibile fare chiarezza.